Sharm el Sheikh: un arcobaleno di colori sotto il mare!

Facebooktwitterpinterest

Ad ottobre dello scorso anno ho deciso di intraprendere una nuova avventura che sognavo da anni: la conoscenza del mondo subacqueo!

Mi sono appassionata subito a questa nuova dimensione e grazie ad un’ottima compagnia (il GSV Gruppo Subacquei Vicentini FIPSAS)  ho deciso di affrontare il mio primo viaggio da sub…

…e dove andare se non in Mar Rosso!?!?

..più precisamente a Sharm el Sheikh!

sharmMi sono innamorata all’istante di tutti quei colori dei coralli e dei pesci,  delle sfumature di blu del mare indescrivibili e di quella quiete  dove sei solamente tu ed il mare!

Sunset Sharm el Sheikh

Un Viaggio “Diverso”

E’ uno stile di viaggio nettamente diverso dal mio standard,  non ho visitato musei,  piazze o altro ma solo fondali marini!

Relitto su una secca Sharm

Il nostro viaggio fin da subito è stato travagliato visto lo sconsiglio della Farnesina per le partenze verso Sharm el Sheikh, ma noi  impavidi siamo partiti comunque, volo semi deserto, 58 persone a bordo di cui la maggior parte destinati a Marsa Alam, all’arrivo non abbiamo notato niente di strano, tutto apparentemente tranquillo a parte….il tempo!

diving boat Sharm

Vita da sub

Siamo arrivati nel bel mezzo di un acquazzone estivo durato un bel po’ di ore, che ha messo in subbuglio tutti non essendo abituati a piogge così torrenziali… ma questo non ci ha demoralizzati in quanto il primo giorno era dedicato all’ambientamento in villaggio ed alla scoperta del diving!

Mimetizzato nel fondale di Sharm el Sheikh

Dal giorno seguente il sole è tornato a splendere e noi abbiamo iniziato le nostre giornate tipiche da immersioni! Si partiva alle 9-30  dalla postazione diving dove ci attendeva la nostra barca ANITA con la super guida Gio’ (gestore del diving CLANDESTINI SUBAQUEI di Sharm el Sheikh facenti parte anche loro della federazione FIPSAS) e si partiva alla  scoperta di qualche nuova destinazione!

tartaruga marina Sharm el Sheikh

Alle 10.30 circa era prevista la prima immersione, poi una breve sosta e via di nuovo in acqua;  per i piu’ esperti dopo una piuccola pausa per il pranzo e un po’ di relax ci si poteva concedere la terza immersione!

Pesce Farfalla Bandiera Sharm el Sheikh

La resa dei conti, il riepilogo del mia blueweek a Sharm el Sheikh

Durante questa settimana abbiamo avuto la fortuna di navigare con i delfini, nuotare con le tartarughe, incrociare un branco di barracuda, vedere murene enormi, ammirare la famosa anemone rossa con il suo bel “Nemo” all’interno, pesci coccodrillo, pesci farfalla, pesci pappagallo, pesci pagliaccio, tritone a macchie blu, tridacna, pesci scorpioni e tantissimi altri stupendi esemplari attorno ai vari reef visitati.

Per un giorno intero abbiamo visitato il parco naturale di Ras Mohammed dove si possono scorgere svariati tipi di coralli , gorgonie enormi e sul fondo un vecchio relitto di una nave.

Pesce Pagliaccio Sharm el Sheikh

Che altro posso aggiungere?!

Le emozioni provate sono infinite e quindi non posso che consigliare un’esperienza come questa per immersi nel meraviglioso blu di Sharm el Sheikh!!

Romina

Nei miei viaggi spesso associo altre passioni che coltivo da tempo: la fotografia, la subacquea e la mia auto Mini.

Distante o vicino, città o mari blu, in solitaria o in allegra compagnia, l'importante è VIAGGIARE!

...seguitemi! ;o)
Romina

Latest posts by Romina (see all)

Facebooktwitterpinterest
Romina

Romina

Nei miei viaggi spesso associo altre passioni che coltivo da tempo: la fotografia, la subacquea e la mia auto Mini. Distante o vicino, città o mari blu, in solitaria o in allegra compagnia, l'importante è VIAGGIARE! ...seguitemi! ;o)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *