Yellowstone e Hawaii, non sono proprio vicine ma..

Nel 1988 conobbi Mike, studente americano  per un anno in Italia,  ci promettemmo che prima o poi avremmo visitato il parco di Yellowstone insieme.
Della serie meglio tardi che mai, quest’anno abbiamo potuto dire: “promessa mantenuta!”
Infatti in primavera abbiamo prenotato il volo su Aspen (Colorado) , dove attualmente vive Mike con la famiglia , per me e la mia dolce metà Monica.
…con una “piccola deviazione” alle Hawaii  😆 !!

Circuito del Paine – Patagonia Cilena

Un approccio alla Patagonia come quello che propongo è un tipo di viaggio un po’ diverso dal normale.
Infatti invece di viaggiare in lungo e in largo per cercare di avere una visione completa di questa vasta regione, ho preferito, insieme a mio figlio Lorenzo, concentrarmi su un solo luogo approfondendo al massimo la sua conoscenza, affrontando un trekking di 12 giorni, tenda, sacco a pelo e zaino in spalla, in totale autonomia.

Route66, vivere un giorno alla Easy Rider

Prima della nostra partenza mi sono spesso sentita chiedere…
“Potranno due motociclisti come voi attraversare gli States senza fare qualche chilometro in sella ad una moto? ”
Farci fuggire l’occasione di correre lungo una delle più storiche strade d’America, la mitica Route66 con i capelli al vento, indossando per un giorno i panni di Peter Fonda e Denis Hopper come nel film Easy Rider?

Perù e Bolivia zaino in spalla

Dopo anni di viaggi a Oriente finalmente è giunto il momento di iniziare a conoscere il Sudamerica: destinazione Perù e Bolivia, rigorosamente zaino in spalla e fai da te!
Il viaggio è durato tre settimane e ci siamo spostati esclusivamente via terra utilizzando i mezzi locali (autobus, taxi, traghetti) fatta eccezione per un volo interno iniziale da Lima a Cuzco già prenotato dall’Italia.

Il tempo di un respiro in 3 Big City

É strano ritrovarsi con amici a parlare di America…
Mi sembra di ritornare nel periodo in cui abbiamo organizzato, progettato e aspettato con ansia quel fatidico 14 giugno 2015, che ci ha visto partire emozionati dall’aeroporto di Malpensa, alla volta di Chicago per intraprendere lo straordinario e avventuroso viaggio sulla ROUTE66 .

La Route66 dei sogni (miei)

Non amo parlare di me nei miei articoli, ma per questa volta farò un eccezione, visto che è un elemento fondamentale per raccontarvi la mia esperienza…

So di non essere originale avendo messo nei miei Travel Dreams la strada delle strade..

Però è un dato di fatto, la Route66 è stato il mio sogno da sempre!

Anzi proprio questo viaggio bramato da anni, mi ha fatto conoscere in tempi “non sospetti” Federica, che da amici ci siamo confessati questo desiderio comune..

Nella vita non capita facilmente, ma ad un certo punto ho conosciuto LEI, che condivideva con me la stessa curiosità, la voglia di scoprire, osare, avventurarsi…VIAGGIARE!

Cuba A&V

Cuba a modo mio

Sono stata a Cuba nel 2011 con Noemi e Alfonso, compagni di viaggio e di mille avventure.
Disorganizzazione è la nostra parola d’ordine, riusciamo a fare macelli anche se ci affidiamo alle certezze di un viaggio organizzato.

Una giornata a Chicago

Ok lo confesso…Chicago è nella mia top three!

E’ tra le città che preferisco degli USA…per il momento.

A chi piace l’architettura e l’arte ed è interessato a camminare per un po’ con il naso all’insù è sicuramente una città da vedere.

Eccovi allora qualche suggerimento per una giornata a Chicago, per poter approfittare al meglio del tempo.