Amo viaggiare a 360°, e non riuscendo più a tenere per me la quantità incredibile di emozioni che i viaggi mi regalano, ho cominciato a scrivere le mie avventure su questo Blog... Seguitemi e vi farò vedere il mondo con i miei occhi!

Route66, vivere un giorno alla Easy Rider

Prima della nostra partenza mi sono spesso sentita chiedere…
“Potranno due motociclisti come voi attraversare gli States senza fare qualche chilometro in sella ad una moto? ”
Farci fuggire l’occasione di correre lungo una delle più storiche strade d’America, la mitica Route66 con i capelli al vento, indossando per un giorno i panni di Peter Fonda e Denis Hopper come nel film Easy Rider?

Vendemmia in Franciacorta: un sogno!

È stato come tornare bambini..
Alzi la mano chi , fin da bambino, incuriosito da libri, film o dai racconti di persone anziane, non ha desiderato di provare l’emozione della vendemmia?!?!?
Non tutti magari sono stati fortunati come me e crescere in campagna dove ogni fine estate spuntava l’incantesimo…e vedevi trasformarsi dei chicchi raggrinziti e opachi, in splendide perle dorate e succose, il mattino sentivi l’odore dell’erba bagnata dalla rugiada notturna, le file di viti erano gremite da laboriose persone che a ritmo serrato raccoglievano tutti i grappoli…

La Costiera a modo mio

“Nu piezz e core”!

Ci sono alcuni luoghi nonostante ci sia già stata che mi attirano come la luce attira le falene, e per questo mi piace tornarci, anche più volte.
Uno di questi è la Costiera Amalfitana.
C’ero già stata un paio di volte, in diverse stagioni, estate e in inverno, e in entrambe le occasioni ero in macchina assieme ad amici, e questa volta io e Ivan, abbiamo deciso di affrontarla con le due ruote.

Tour dei Balcani: l’epilogo

Secondo voi il finale in un “film” è sempre più emozionante?
In questo caso per noi si! Verso la conclusione dei nostri 5 gg di relax nella stupenda Skiathos, nel proseguo del nostro Tour dei Balcani decidiamo di prenotare il nostro prossimo albergo scegliendo un luogo vicino al confine tra Grecia e Macedonia pur restando ancora in territorio Illenico.
I Greci erano riusciti a metterci un pò di timore sull’arrivare in Macedonia dopo il tramonto e l’avevano millantato come luogo poco sicuro per le moto…

Irlanda, terra di smeraldo

Un assaggio d’Irlanda…
…ovvero cosa siamo riusciti a fare e vedere della “Terra di smeraldo” in soli cinque giorni…
Tutto è iniziato una sera, con una semplice domanda: “Che dici, andiamo a trovare Mattia?”  – Ivan interrompe così i miei pensieri, e io senza neanche alzare lo guardo e pensarci due volte rispondo: “Perché no?”.

Una Grecia “sconosciuta” ai Greci

L’ennesima vacanza in Grecia?
A primo avviso sembrerebbe proprio di si, se non fosse che stavolta la Grecia che vogliamo vivere è fatta di parchi naturali incastrati nei canyon a nord di Joannina e di spiagge da conquistare tramite sterrati più o meno semplici nella parte selvaggia della cinematografica Skiathos..
Queste erano le cose che avevamo fisse in mente quando pensavamo alla meta..

L’Albania che non mi aspettavo

È giunta l’ora di vedere con i nostri occhi la  tanto chiacchierata Albania…

Prosegue infatti il nostro “Balcanian Tour”, e la destinazione di oggi è Saranda, in Albania.

Abbiamo intenzione di interrompere la nostra “discesa verso sud” e fermarci qui un giorno, per riprendere un po’ il fiato e per i primi bagni di mare e di sole.

Partiamo, non senza un po’ di timore ma talmente curiosi di vedere questo paese che conosciamo solo per il grande esodo dei profughi albanesi verso l’Italia.

Kotor in moto

La nostra meta di oggi è Kotor (Cattaro), in Montenegro.

Sarajevo, sveglia alla 6.30, colazione, bagagli sulla moto, cartina stradale alla mano e via.

Sappiamo che anche questa giornata sarà abbastanza lunga, con valichi di montagna e vallate da attraversare, perciò ci prendiamo per tempo…