Un “Weekendone” Irish

Facebooktwitterpinterest

Alzi la mano chi non è mai stato in Irlanda..

Ammetto che non era ammissibile, ma sull’Irlanda sapevo ben poco..mi limitavo a semplici luoghi comuni, pascoli verdi, tempo uggioso, una birra che sa di bruciato, guidano macchine “contromano”…

Mi sono ripromesso di vivere un esperienza Irish da quando un caro amico, nonché rivale sportivo “dei tempi d’oro”, un giorno mi ha abbracciato esclamando: “Ivan ti saluto! Andiamo nel paese più green dell’Irlanda, Clonakilty nella regione di Cork..- ah ma dai, e quanto state via? – …ehm, credo per sempre, ci trasferiamo il mese prossimo” !!!  😯

Ecco, questa esclamazione ha echeggiato per giorni dentro la mia testa, accompagnato da un marea di interrogativi che ha spinto Mattia a fare questo passo e un sana invidia per il coraggio avuto..

weekend irish nature

Su, ammettiamolo quanti di noi hanno detto o pensato almeno una volta nella vita, mollo tutto e me ne vado in un posto da sogno perchè voglio fare una vita “diversa”.. ;o)

…così mi son deciso

Il ponte del 1 Maggio 2014 aveva le caratteristiche ottimali per poter vivere una sufficiente esperienza Irlandese, e appena me ne sono reso conto – durante un viaggio in treno a Roma – è bastata qualche e-mail per verificare la disponibilità di altri due amici, e via, scatta l’operazione “ricerca del volo”.

weekend IrishMi sono affidato a Sky Scanner, un ottimo strumento che compara più aeroporti di partenza con più aeroporti di arrivo, selezionando anche solo le nazioni interessate, agevola di molto paragoni e ottimizzazioni tempi/costi…verdetto: Ryanair vince a mani basse!

bagagli weekend IrishIl miglior equilibrio è stato partenza da Treviso  alle 10.1o con arrivo a Dublino, e il ritorno alle 9.45 con scalo a Bruxelles.

Non volo molto spesso, per lo meno non quanto vorrei, perciò ci siamo fatti una coccola aggiudicandoci con €10 di surplus i posti in corrispondenza delle uscite di emergenza a metà carlinga, così le gambe potevano stare quasi distese…goduria!

Abbiamo optato per il bagaglio a mano, visti i pochi giorni a disposizione non era necessario portare non con noi, l’attrezzatura da Sub e il completo da Snowboard 🙄  !

Ci siamo presto resi conto che il periodo era un po’ inflazionato, quindi abbiamo optato per prenotare gli hotel già da casa, con l’aiuto dei più rinomati portali (Kayak, Booking, Trivago, Hotels), è stata cosa semplice trovare le sistemazioni.

Ma l’avventura dove stà?

Guida in IrlandaLa parte avventurosa in questo viaggio riguarda il mezzo di trasporto, infatti abbiamo optato per un fly&drive, guidare “rovesci” sarà proprio divertente.. ;o)

Grazie ad una promozione Ryanair ci siamo aggiudicati a circa €60 una Golf o similare, auto con un bagagliaio sufficientemente capiente per contenere 4 “mini” trolley.

Studiare la cartina con gli appunti di cosa volevamo vedere è stato “abbastanza” semplice, come anche lo sfoltimento delle mete prefissate non appena ci siamo confrontati con Mattia..

Itinerario Weekend IrishIn Irlanda regna la calma, quasi a dar fastidio alla natura se non la si rispetta, infatti abbiamo appreso che le strade non permettono di ricoprire distanze importanti in breve tempo…quindi: slow motion 😆 !

Itinerario,Cartina, Voli, Bagaglio, Auto a noleggio; ormai non manca proprio nulla..

Guinness pictures Irlanda Volete sapere com’è andata?  ..stay tuned!

Ivan
Seguimi su:
Latest posts by Ivan (see all)
Facebooktwitterpinterest
Ivan

Ivan

Ultimamente mi sono reso conto che non posso fare a meno di viaggiare, ho bisogno dell’adrenalina dello scoprire posti nuovi, di respirare aria di luoghi lontani di osservare orizzonti per me inesplorati..senza mi manca proprio l’aria! Seguitemi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *