Sognatori si nasce, Viaggiatori si diventa!

strade antiche
Facebooktwittergoogle_pluspinterest

 

Ci sono capacità intrinseche dentro ognuno di noi che ci porta ad avere più o meno talento in determinate cose, alcune di queste spesso sono nascoste in noi, e raramente ce ne rendiamo conto…

Ma con la mia modesta esperienza, vi confermo che Sognatori si nasce, ma Viaggiatori si diventa!!

…ecco come la penso…

 

usare la testaVi faccio l’esempio del venditore!

Non è un mestiere per tutti, certo, il contatto con gente fra la più disparata, la gestione dello stress , portare l’argomento proprio nella direzione voluta, pilotare scelte, ecc..

Questo è normalmente il lavoro che faccio durante il giorno (quando non viaggio..), e per accrescimento professionale e personale mi è capitato di fare qualche  corso di PNL (Programmazione Neuro Linguistica), sia in campo lavorativo, sia in ambiente sportivo.cosa vendiamo

Sono stati dei corsi MOLTO interessanti, che istruivano a “meccanizzare” delle azioni, che in alcune persone sono automatiche:

  • come porsi allo stesso livello dell’interlocutore mantenendo toni e argomenti in sintonia,
  • mantenere una postura propositiva, assecondando  le distanze personali e di privacy che l’interlocutore tiene,
  • capire quali sono le cose importanti per lui, assecondarle, per poi portarlo verso la vostra direzione…

Insomma tutte cose, che un buon venditore fa in maniera più o meno naturale..

Il nesso tra Venditore e Viaggiatore?

sognare all'aria aperta

Sembra che non ci sa nessun nesso con l’argomento Sognatori e Viaggiatori, ma non è così, anzi è molto simile…

Saper gestire, impostare, programmare, vivere la propria vacanza come la si era desiderata, è come gestire una vendita, solo che è più divertente e abbiamo più tempo a disposizione per muovere correttamente le pedine: studio, analizzo, penso ad una tattica, e agisco!

ascolta

Beh, gestire gli stati d’animo, ascoltare il feedback che ci dà l’ambiente che ci circonda, mantenere la lucidità del percorso che volete intraprendere anche in situazioni inaspettate, può far volgere un imprevisto vacanziero, in opportunità, o addirittura in un evoluzione ancor più interessante della vostra vacanza…e non è poi così diverso dall’essere un venditore…

ti do un consiglio

Per questo però, per molti di Voi, i consigli indicati sono ovvietà, molte solo frutto di buon senso, ma per altri invece potrebbero essere riflessioni preziose..

…e ricordate che spesso sono le cose più semplici che normalmente portano ai risultati migliori!

Questi piccoli consigli su gli stati d’animo in viaggio, o semplicemente su l’organizzazione mentale, possono essere d’aiuto nell’affrontare con maggior consapevolezza una vacanza, gestire le avversità, e gustarvi pienamente il vostro sogno avventuroso..

..per “trasformarvi” facilmente da Sognatori a Viaggiatori.

medita

Mille dubbi prima di ogni partenza

Prima di partire la quantità di domande e/o dubbi che ci passano per la testa sono impressionanti, per questo dovete trovare il vostro momento “zen“, prendere un bel respiro, e schematizzare, magari con l’aiuto di un block notes o per i più informatici tramite un foglio di lavoro tipo excel o numbers,  i vari passaggi; ecco quelli che preferisco

  • Uno strumento che uso spesso prima di organizzare un viaggio, è quello di ricercare in internet immagini e foto dei luoghi che devo visitare, in maniera tale da poter farmi un idea il più realistica possibile..

blog sul web

  • Prima di un viaggio cerca Blog di persone che ci sono già state,è una fonte preziosissima di informazioni peculiari, e normalmente chi scrive un Blog, “arde” dalla voglia di condividere le proprie esperienze ( io ne conosco qualcuno..  🙄 ). Per trovarne in internet è semplicissimo, basta indicare su qualsiasi motore di ricerca tipo google, la parola “Blog seguita dalla destinazione di vostro interesse”, et voilà il gioco è fatto!

forum su internet

  • Utilizza i forum di viaggi, qui trovi una “piazza”, dove l’interlocutore non è unico come per il Blog, ma bensì tutti gli iscritti su quel determinato argomento fungono da attori; nello specifico nei forum si può trovare risposte a domande specifiche. Il metodo di ricerca nel web è il medesimo che per i Blog.

esagerare con il tragitto

  • In fase di preparazione di un viaggio, vorremmo visitare più cose possibili, imponendo spesso un ritmo serrato, io stesso spesso cado in questo tranello.. Il più delle volte esser troppo fedeli ad un programma rigido, non ci permette di gustare i posti che visitiamo, perché assaliti “dall’ansia da prestazione”, e del ritardo nella tabella di marcia!! Almeno una volta provate uno “Slow Travel”, meglio visitare una città in meno, e gustarci quelle che più ci interessano, che tornare a casa senza aver davvero visitato nessuna città..

Sembra impossibile, ma una volta a destinazione, sembra che la parola relax, escluda completamente la possibilità di ragionare, stacca un interruttore invisibile, e solo al ritorno ci rendiamo conto, ah avrei potuto vedere quello, ah se mi fossi informato di più avrei potuto fare quell’altro, ecc… Anche qua, il vostro self control deve venire in aiuto, e coronandovi con un aurea di momentanea concentrazione, provate a spendere 2 minuti per riflettere su questi semplici consigli:

ufficio del turismo

  • Il luogo con la maggior quantità di materiale informativo, di consigli su eventuali attività, feste, mostre, esposizioni, ecc.. del luogo proprio nel periodo in cui lo visiterete, sono gli intramontabili  Uffici del Turismo, ogni città ne ha uno, non vi resta che scovarli!

sagre paesane

  • Tenete gli occhi aperti, che sia una vacanza in Italia o all’estero, potreste venire a conoscenza di qualche attività-informazione-evento straordinario, proprio dai cartelli attaccati al muro, su cartelloni pubblicitari, veicoli pubblicitari o striscioni appesi sopra le strade…aguzzate la vista!!

aiuto sulle mappe

  • Spesso in vacanza diventiamo un pò apatici, magari per pigrizia, o per paura di sfigurare con il nostro inglese impreciso, evitiamo di fraternizzare con il prossimo…in realtà sforzandoci un pochino, potremmo arricchire il nostro sapere non solo sul luogo che stiamo visitando, ma anche sulla cultura ed il modo di vivere di chi abita quei posti!

dove mangiare

  • Nella scelta del ristorante, vale il luogo comune per antonomasia “se c’è gente, si mangia bene”!! Ma per non incorrere in un abbaglio, osservate bene, se nel locale sono presenti turisti, stranieri, persone alla mano..altrimenti rischiate di essere incappati nel solito locale alla moda del momento!

Probabilmente questi semplici consigli fanno già parte del vostro modus operandi quando siete in vacanza, ma anche solo leggerli possono rendervi consapevoli che state viaggiando avventurosamente…perchè sognatori si nasce, ma viaggiatori si diventa!!

i viaggi sulla mappa

 

Ivan
Seguimi su:

Ivan

Ultimamente mi sono reso conto che non posso fare a meno di viaggiare, ho bisogno dell’adrenalina dello scoprire posti nuovi, di respirare aria di luoghi lontani di osservare orizzonti per me inesplorati..senza mi manca proprio l’aria!

Seguitemi!
Ivan
Seguimi su:

Latest posts by Ivan (see all)

Facebooktwittergoogle_pluspinterest
Ivan

Autore: Ivan

Ultimamente mi sono reso conto che non posso fare a meno di viaggiare, ho bisogno dell’adrenalina dello scoprire posti nuovi, di respirare aria di luoghi lontani di osservare orizzonti per me inesplorati..senza mi manca proprio l’aria! Seguitemi!

2 pensieri riguardo “Sognatori si nasce, Viaggiatori si diventa!”

  1. i viaggi, i grandi spazi, quello che si vede una volta nella vita perché talmente lontano da non poterci tornare più , sono cose che non tutti possono capire ,quando sarà la mia ora probabilmente sarò in bolletta ma negli occhi e nei ricordi sarò più ricco che mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *