Un Viaggio Unico: il Tour dell’Oriente!

Facebooktwitterpinterest

Tra Egitto, Giordania e Israele: un viaggio veramente UNICO!

La prima volta che sono salita in aereo e’stato per un viaggio-pellegrinaggio in Oriente e più precisamente tra Egitto, Giordania e Israele, era il lontano 1999.

A prescindere dalla meta, per me “affrontare” un viaggio in aereo per la prima volta, è stata di per sè un emozione fortissima…

Ricordo molto bene lo stupore appena arrivati a Il Cairo, mentre scendevo i gradini che mi ricollegavano alla terraferma, ho cominciato e vedere dal vivo  persone ricoperte da stoffe nere in viso…non mi sembrava vero!

Cartina Egitto, Giordania, Israele

3 Paesi così diversi

In questo viaggio ho potuto vedere 3 paesi stupendi, 10 giorni molto intensi ma bellissimi.

piramidi

Il Cairo con i suoi colori, i suoi profumi ed essenze è a dir poco affascinante, ho potuto visitare l’antico Bazar e bere il karkadè preparato come da tradizione, visitare il museo egizio prima della sua quasi distruzione e vedere le mummie, cosa assai strana ma toccante.

Le piramidi sono l’attrazione principale, assieme alla Sfinge, anche se devo confessare che me l’immaginavo più grande… 😆  …e l’atmosfera che si respira quando sei in mezzo al deserto rende il paesaggio unico.

Sfinge di Giza

Dopo i primi 4 giorni intensi in Egitto, proseguiamo il nostro viaggio in Oriente, dirigendoci in Giordania, attraversando il canale di Suez.

Il programma prevedeva un escursione al Monastero Santa Caterina ai piedi del Monte Sinai, per questo motivo abbiamo pernottato nel deserto… Devo ammettere che dormire nel deserto è stato stranissimo: nessun rumore, solo luce naturale e un sacco di stelle…come in mille e una notte!

sharm...

Ci siamo fermati un paio d’ore per un bagno nelle splendide acque del Mar Rosso, ancora incontaminate perché in zona non turistica, ma ancora per poco, infatti stavano sorgendo dei villaggi vacanze…volete sapere com’era il mare? UNICO!

L’avevo già vista…al cinema!

Giunti in Giordania, la nostra prima meta è stata la visita di una delle meraviglie del mondo: Petra!

Bellissima, il suo colore rosso intenso ti fa perdere il fiato! Naturalmente faceva molto caldo ma non ci siamo fatti perdere d’animo, siamo riuscite a vedere la facciata dell’antico teatro dove e’stata girata la famosa scena del film Indiana Jones e visita della città storica.

petra

 Abbiamo fatto una breve sosta ad Amman capitale della Giordania dove abbiamo anche pernottato.

La tappa successiva prevedeva lo spostamento in Israele, dove la mia esperienza è stata molto toccante perché si respirava un atmosfera che mi ha trasmesso qualcosa di unico.

il muro del pianto

Tra la storia Cristiana

Tappa obbligatoria al Giardino dei Getsemani dove ci sono ulivi ultra centenari, al Muro del pianto dove si incontrano tantissime religioni, alla basilica della Natività ed infine a Nazareth dove abbiamo camminato per il Suq e visitato la città vecchia.

L’ultimo giorno l’abbiamo invece trascorso a Tel Aviv dove si “intravedeva” casa….il Mediterraneo!

istraele

La città è moderna per cui nettamente diversa da quelle viste finora.

E’ un viaggio che consiglio a chiunque non l’abbia già fatto, un itinerario tra storia e spiritualità, dove fai i conti con realtà e culture molto diverse dalle nostre.

Per quanto mi riguarda, questo viaggio in Oriente ha regalato emozioni indescrivibile e lasciato ricordi indelebili, è stato proprio questo viaggio che mi ha fatto capire quanto viaggiare sia Spettacolare!!!

PS: Perdonate la qualità delle foto ma nel ’99 non avevo ancora la “digitale” !  😳

Romina

Nei miei viaggi spesso associo altre passioni che coltivo da tempo: la fotografia, la subacquea e la mia auto Mini.

Distante o vicino, città o mari blu, in solitaria o in allegra compagnia, l'importante è VIAGGIARE!

...seguitemi! ;o)
Romina

Latest posts by Romina (see all)

Facebooktwitterpinterest
Romina

Romina

Nei miei viaggi spesso associo altre passioni che coltivo da tempo: la fotografia, la subacquea e la mia auto Mini. Distante o vicino, città o mari blu, in solitaria o in allegra compagnia, l'importante è VIAGGIARE! ...seguitemi! ;o)

2 pensieri riguardo “Un Viaggio Unico: il Tour dell’Oriente!

  • Federica S.
    21 Novembre 2013 in 11:00
    Permalink

    Le civiltà perdute mi attraggono molto, bel viaggio Romina!

    Risposta
  • romina
    21 Novembre 2013 in 11:19
    Permalink

    si è stato proprio un bel viaggio, che ti lascia qualcosa dentro!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *